Formazione

Formazione in Università Cattolica

ho Insegnato in Università Cattolica a creare contenuti attraverso mobile, ricordando che prima ancora delle skill è importante vestire il mindset corretto così a scuola come nella vita

Caro Lettore,

Oggi ho avuto l’opportunità di insegnare al Master della Comunicazione dello Sport dell’Università Cattolica di Milano. Sono stato anche io uno studente universitario, lo ammetto, però non sono mai stato uno studente modello. Il mio motto è buttati / sperimenta / migliora / e mettiti sempre in gioco. Quando ho iniziato a lavorare come #livecontentcreator le Instagram Stories non esistevano, la comunicazione in tempo reale avveniva tramite Twitter e Facebook, i contenuti erano diversi, nel senso che era necessario rispettare altre metriche social.

HYPERLAPSE

Ad oggi la comunicazione in tempo reale è diventata essenziale per i brand e canali come le Instagram Stories, ideali per permetterti di far vivere ai tuoi follower la tua realtà: bisogna però farlo al meglio delle proprie possibilità.

Oggi ho insegnato agli studenti del master non solo come creare contenuti accattivanti ma anche il mindset che bisogna vestire per imparare nuove skill. Quando si vuole imparare qualcosa di nuovo bisogna divertirsi, la vita è già fin troppo complicata, se vuoi imparare una nuova skill al meglio, fallo divertendoti ma ricorda di avere sempre un obiettivo ben definito. Fare cose senza obiettivi non porta mai ad un lieto fine.

Lo so, lo so la vita da studente è sbatti, tante informazioni, un sacco di esami, 3/5 anni riassunti in una tesi che molto spesso rimarrà solo un ricordo in una libreria. Caro studente, un passo per volta e nel frattempo utilizza il metodo alla Salmo: “Entro, Spacco, Esco, Ciao! 👋 “

3DGif

Nelle mie lezioni insegno il tanto rinomato “visual storytelling”, racconto la mia strada, spiego le mie strategie, mostro il mio punto di vista attraverso la fotocamera di uno smartphone e cerco ogni volta di trasmettere ad ogni studente che tutto è possibile. Basta spaccarsi il culo, non mollare, prendere delle posizioni, sbagliare, migliorarsi e spaccare. Fare marketing è figo se lo fai bene con buone intenzioni e con un obiettivo ben preciso, tutto il resto è noia come disse il buon Franco.

Se sei curios*, car* lettore, fatti un giro sul mio ig @bygiorusso è la soluzione

Foto scattata per gioco dal mio amico fotografo stra figo a Leonardo Bertuccelli

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: