Live Content Creation

Tips&Tricks per migliorare le tue Instagram Stories

Mi ricordo benissimo che quando ero piccolo, mia mamma, mi diceva sempre:

PRIMA PENSA

POI PARLA

PERCHÈ PAROLE

POCO PENSATE

PORTANO PENA

Possiamo affermare che quest’espressione proverbiale, della lingua italiana, non si addice affatto al comportante degli utenti sui Social.

Il lato positivo dei Social Media è che connettono le persone e permettono ad ognuno di ottenere i tanto desiderati quindici secondi di fama. Il lato negativo? Beh, parliamo con i nostri amici all’interno di spazi pubblicitari, sovraffollamento di hater e molto spesso dimentichiamo che i follower non sono altro che esseri umani.

La comunicazione per essere efficace deve essere semplice, diretta e rispettare la grammatica dei Social. Ti faccio un’esempio: Quando parlo con i miei amici al telefono ho un certo tipo di linguaggio, che non è lo stesso che utilizzo con i miei parenti, che non è lo stesso che utilizzo con i miei clienti a lavoro, magari poi racconto gli stessi concetti ma attraverso parole e intonazioni differenti.

Ogni volta che decidi di raccontare la tua storia attraverso le Instagram Stories viviseziona il tuo racconto in Instagram Stories, quindi decidi prima quante Instagram Stories ti serviranno per comunicare al meglio la tua storia. Ricorda hai 15s a disposizione, per sfruttarli al massimo comunica un solo obiettivo per ogni Instagram Stories.

Fai un test utilizzando questa struttura di racconto:

1. La Copertina: la prima Instagram Stories che dovrai creare ha l’obiettivo di introdurre il discorso senza svelarlo. Devi incuriosire i tuoi follower, questo contenuto deve interessargli a tal punto da voler continuare la tua storia.
I contenuti che ti suggerisco di realizzare per questa fase potrebbero essere o una foto con del testo impaginata con Unfold o un mini video montato con Cinematic o altre app che puoi scoprire nella sezione “Che App Uso?”

2. Il Discorso: veicola il messaggio sfruttando tutti e quindici i secondi, mettici la faccia!

3. Lo Svolgimento: se stai per esempio promuovendo un prodotto, o spiegando le sue funzionalità prevedi una serie di stories consecutive per mostrare il prodotto in uso da punti di vista differenti. Ti consiglio di usare app per il 3D o movimento di camera con il tuo telefono

5. Interazione: Fai interagire la tua community in modo funzionale, sfrutta sondaggi o domande e risposte

4. Conclusione: Un contenuto che possa riassumere i punti di forza di quanto hai mostrato fin’ora! Potrebbe funzionare un video riassuntivo o contenuti backstage

Ricordati di sfruttare le maschere, senza esagerare, che offre Instagram per parlare la stessa lingua dei tuoi follower. Più sarai in grado di formattizzare il tuo racconto più la tua utenza si sentirà più fidelizzata e coinvolta!

Supporta il mio progetto! Basta un caffè ☕️

Se questi materiali ti sono stati utili, offrimi un caffè o più di uno! 🔥🚀👽🤟🏻

€1,00

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: